WeeonD - Discover Critical Chain Project Management

1 Views
Published
Alla Theory of Constraints è riconosciuta una elevata efficacia per la massimizzazione dei profitti agendo sui processi aziendali. Se nella comprensione dei processi siamo in qualche modo facilitati dalla loro ripetitività, i progetti ci pongono sfide ancora più complesse.

Le criticità da affrontare comprendono: conoscenze incomplete, variabilità elevata, aleatorietà, complessità di sincronizzazione, difficoltà di recupero, oltre a requisiti, budget e date di consegna pressanti. Per questi motivi, oltre il 50% dei progetti fallisce i propri obiettivi (fonte PMI).

La Theory of Constraints, anche in questo caso, ci offre gli strumenti più efficaci per scegliere, prioritizzare, organizzare e gestire al meglio il portafoglio progetti, riducendo l’aleatorietà di tempi e risultati e migliorando la sincronizzazione di piani, tempi, risorse e attività.

Tutto ciò è anche semplice da implementare, coadiuvati dalle nostre competenze e dalle soluzioni software del nostro partner a-dato, come testimoniato da oltre 100 aziende nel mondo che hanno raggiunto fino al 270% di incrementi di produttività a parità di risorse incrementando di oltre il 60% l’affidabilità delle date di consegna.

#criticalchain; #theoryofconstraints; #TOC; #projectmanagement; #projectportfoliomanagement;
Category
Management
Be the first to comment